EDITORIALI e ANALISI

Un nuovo sito per il nuovo CIPMO

EDITORIALE di Janiki Cingoli

A trent’anni dalla nascita del Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente, siamo orgogliosi di presentare il suo nuovo sito web, che ne esprime la nuova identità e la profonda evoluzione.

leggi tutto

Haftar (e Macron) avanzano in Libia. Quali opzioni per l’Italia?

ANALISI di Michela Mercuri

Sono giorni nevralgici per il futuro della Libia. Dopo la conferenza di Palermo del 12 e 13 novembre scorso, che aveva posto delle basi, seppur labili, per un dialogo tra alcuni dei principali attori locali, gli equilibri sembrano cambiare di nuovo e in maniera decisamente sfavorevole per l’Italia. Cosa sta accadendo e quali sono concretamente i rischi per il nostro Paese?

leggi tutto

Le incognite della Turchia nel contesto siriano

ANALISI di Alberto Gasparetto

Il vertice sulla Siria fra Russia, Iran e Turchia, tenutosi il 14 febbraio scorso nella località russa di Sochi, sul Mar Nero, ha fatto emergere una comunione di intenti fra i tre attori alquanto consistente.

leggi tutto

Intervista con Loubna Bensalah

EDITORIALE di Janiki Cingoli

Loubna Bensalah, giovane attivista marocchina internazionalmente nota, nel 2016, poco più che ventenne, ha camminato per 1000 Km in Marocco, per conoscere sé stessa e le altre donne marocchine, sviluppando il progetto “Walking with her”. Nel 2017, ha marciato per altri 100 km in Tunisia, incontrando nuclei di donne nei piccoli villaggi rurali.

leggi tutto

Il pendolo di Gaza

EDITORIALE di Janiki Cingoli

Le dimissioni del Ministro della Difesa israeliano Avigdor Lieberman, leader del partito Yisrael Beitenu, formazione di destra laica, con un elettorato prevalentemente di origine russa, sono testimonianza di quanto abbia inciso negli assetti politici interni israeliani la prolungata crisi di Gaza, iniziata con la proclamazione da parte di Hamas delle “Marce del Ritorno” settimanali, ogni venerdì, a partire dallo scorso 28 marzo.

leggi tutto

Gaza, tre uomini decidono la pace o la guerra

EDITORIALE di Janiki Cingoli

Come osservato giustamente sul quotidiano Ha’aretz da Anshel Pfeiffer, il destino di Gaza è nelle mani di tre uomini: Benjamin Netanyahu, Yahya Sinwar, leader di Hamas a Gaza, e Mahmoud Abbas, Presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese.

leggi tutto

Israeliani e palestinesi. Al Cairo 3 negoziati +1

EDITORIALE di Janiki Cingoli

Dopo gli ultimi scontri armati, fatti oramai quasi quotidiani, tra Hamas e l’esercito israeliano, con il lancio di oltre 180 razzi, oltre ai consueti aquiloni e palloni incendiari verso Israele, e 150 operazioni mirate dell’aviazione israeliana, una precaria tregua sembra nuovamente essere entrata in vigore a mezzanotte, grazie alla mediazione egiziana.

leggi tutto

Perchè è grave la “Legge Nazionale” approvata in Israele

EDITORIALE di Janiki Cingoli

Le critiche più importanti alla “Legge Fondamentale” presentata recentemente alla Knesset col nome “Israel as the Nation State of the Jewish People” (approvata il 18 luglio 2018) è che nell’affermare i principi ebraici non garantisca l’uguaglianza alle minoranze (cittadini d’Israele), in primis quella araba. Qual è la sua opinione in merito?

leggi tutto

FACEBOOK

TWITTER

Online la videoregistrazione del Convegno del 14 marzo alla Camera dei Deputati: "Migrazione, Accoglienza, Inclusione, Cosviluppo. Il ruolo delle Diaspore Med-Africane link: https://t.co/ds0f0PjeFy

Leonardo Carmenati @aics_it Una priorità è collaborare con tutti gli stakeholders e contribuire a costruire una nuova narrativa sull'immigrazione.

Load More...