MIGRAZIONI

EUROMEDAFRICA. OLTRE L’EMERGENZA

“Migrazione, Accoglienza, Inclusione, Co-Sviluppo. Il ruolo delle Diaspore Med-Africane” è un progetto pluriennale (2016 – 2018), promosso dal Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente (CIPMO), in partnership per il 2016 con il Centro Piemontese di Studi Africani (CSA) e per il 2017 con il Centro Studi di Politica Internazionale (CeSPI), realizzato in collaborazione con la rivista Confronti e il Centro Studi e Ricerche IDOS – Dossier Statistico Immigrazione.

Il progetto individua le Comunità diasporiche italiane, provenienti dal Medio Oriente e dall’Africa, come elementi cardine non solo per l’accoglienza di rifugiati e immigrati, ma soprattutto per lo sviluppo di una coerente politica di inclusione e anche di contrasto dei processi di radicalizzazione. Un approccio innovativo e concreto, che rovescia quello tradizionale, andando oltre l’emergenza.

Il progetto ha goduto del sostegno dell’Unità di Analisi e Programmazione del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, ed è stato inoltre cofinanziato da Banca Intesa Sanpaolo e da CIPMO che ha promosso Aste annuali di Arte contemporanea, in collaborazione con Sotheby’s, grazie al generoso dono di una propria opera da parte di oltre 100 importanti artisti italiani e stranieri.

Il progetto ha avuto origine dal confronto tra i più prestigiosi esperti ed esponenti che si occupano delle tematiche relative alle migrazioni, all’accoglienza di rifugiati e immigrati e alla loro inclusione nella società italiana ed europea; tra questi si ricordano in particolare per i contributi offerti: Stefano Allievi, professore associato di Sociologia e di Pluralismo sociale e conflitti culturali presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova; Massimo Livi Bacci, professore ordinario di Demografia alla Scuola di Scienze Politiche Cesare Alfieri dell’Università di Firenze, accademico dell’Accademia dei Lincei; Paolo Branca, professore associato presso il Dipartimento di Scienze religiose dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, docente di Lingua e letteratura araba e di Storia dei Paesi islamici; On. Khalid Chaouki, oggi Presidente della Grande Moschea di Roma, già Deputato della XVII Legislatura; Alessandro Ferrari, professore associato di Diritto Canonico – Diritto comparato delle religioni e di Diritto ecclesiastico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi dell’Insubria; Silvio Ferrari, professore ordinario di Diritto canonico presso l’Università degli Studi di Milano e di Law and Religion presso l’Università Cattolica di Lovanio; Pietro Marcenaro, già Senatore della XVI Legislatura, dal 2008 al 2013 Presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato, già Presidente  Centro piemontese di Studi Africani (CSA).

Il progetto si è sviluppato attraverso Convegni nazionali e attività sul campo.

CONVEGNI

Qui trovi gli estratti degli ultimi convegni realizzati da CIPMO in materia di MIGRAZIONI.

Anno III – Elementi di Policy Nazionale e Locale

ROMA, Camera dei Deputati, Auletta dei Gruppi Parlamentari

Il ruolo delle Diaspore Med-Africane in Italia è essenziale per facilitare l’inclusione dei nuovi arrivati e per contrastare possibili derive jihadiste o terroristiche, non solo per promuovere progetti di co-sviluppo nei Paesi d’origine. Obiettivo del Convegno: dare voce innanzitutto proprio a queste organizzazioni diasporiche, alle loro istanze e alle loro concrete esperienze sul terreno, cui i rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali sono chiamati a dare risposta.

leggi tutto

Anno II – dall’Implementazione sul terreno alle ricadute nazionali

ROMA, Camera dei Deputati, Auletta dei Gruppi Parlamentari

Il ruolo delle Diaspore Med-Africane in Italia è essenziale per facilitare l’inclusione dei nuovi arrivati e per contrastare possibili derive jihadiste o terroristiche, non solo per promuovere progetti di co-sviluppo nei Paesi d’origine. Il Convegno è volto a dare voce innanzitutto proprio a queste organizzazioni diasporiche.

leggi tutto

ATTIVITA’ SUL CAMPO

Nel 2017 e 2018 sono state realizzate iniziative esemplari sul terreno, attraverso progetti pilota con la Comunità senegalese in provincia di Bergamo, con i rifugiati di alte competenze in Piemonte e con le organizzazioni della diaspora a Milano.

FACEBOOK

TWITTER

Online la videoregistrazione del Convegno del 14 marzo alla Camera dei Deputati: "Migrazione, Accoglienza, Inclusione, Cosviluppo. Il ruolo delle Diaspore Med-Africane link: https://t.co/ds0f0PjeFy

Leonardo Carmenati @aics_it Una priorità è collaborare con tutti gli stakeholders e contribuire a costruire una nuova narrativa sull'immigrazione.

Load More...