Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Migrazione. Accoglienza. Inclusione. Co-sviluppo. Il ruolo delle Diaspore Med-Africane. Elementi di policy nazionale e locale. Anno III

14 marzo / 15:00 - 18:30

Diaspore Logo

 

Migrazione. Accoglienza. Inclusione. Co-sviluppo. Il ruolo delle Diaspore Med-Africane.

Elementi di policy nazionale e locale. Anno III

Roma, 14 marzo 2019

ore 15.00 – 18.30

Camera dei Deputati

Auletta dei Gruppi Parlamentari

Via di Campo Marzio 78, Roma

Il ruolo delle Diaspore Med-Africane in Italia è essenziale per facilitare l’inclusione dei nuovi arrivati e per contrastare possibili derive jihadiste o terroristiche, non solo per promuovere progetti di co-sviluppo nei Paesi d’origine. Il Convegno è volto a dare voce innanzitutto proprio a queste organizzazioni diasporiche, alle loro istanze e alle loro concrete esperienze sul terreno, cui i rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali sono chiamati a dare risposta.  Il Convegno si propone altresì di creare canali di contatto e di comunicazione tra le diverse istituzioni nazionali e locali, le cui iniziative talora procedono in parallelo.

Il Convegno si propone come complementare al recente Summit delle Diaspore, tenutosi nel Dicembre 2018 a Milano, che è stato centrato sulle questioni del Co-Sviluppo, mentre questa iniziativa è focalizzata sulle politiche di inclusione dei migranti nel medio periodo.

L’Iniziativa è promossa dal Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente (CIPMO) in partnership con la  Centro Studi e Rivista Confronti, con la collaborazione del Centro Studi e Ricerche IDOS – Dossier Statistico Immigrazione, del Centro Piemontese di Studi Africani (CSA) e del Centro Studi di Politica Internazionale (CeSPI), sostenuta dall’Unità di Analisi, Programmazione e Documentazione Storico Diplomatica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Programma:

ore 14.30 Registrazione partecipanti
ore 15.00 Apertura lavori

Presiedono:
Janiki Cingoli, Presidente del Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente (CIPMO)
Claudio Paravati, Direttore del Centro Studi e Rivista Confronti

Welcome speech:
Lia Quartapelle, membro della Commissione Affari Esteri e Comunitari della Camera dei Deputati

Intervento di apertura:
Emanuela C. Del Re, Vice Ministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Una panoramica della situazione:
Antonio Ricci, Vice Presidente del Centro Studi e Ricerche IDOS

Panel I: La voce delle Diaspore Med- Africane

Introduce e modera:
Cleophas Adrien Dioma, Coordinatore del Gruppo di lavoro “Migrazione e sviluppo” del Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo

Intervengono:
Marie Thérèse Mukamitsindo, Presidente della Cooperativa sociale Integrata A.R.L. Karibu di Latina, Vincitrice del Moneygram Awards 2018
Ouejdane Mejri, Presidente dell’Associazione Pontes – Mediterraneo, docente all’Università di Roma Tre e al Politecnico di Milano
Diye Ndiaye, Assessore alla Pubblica Istruzione e Cooperazione Internazionale del Comune di Scandicci, Presidente dell’Associazione dei Senegalesi di Firenze e Circondario e Presidente di Fasi – Federazione delle Associazioni Senegalesi in Italia
Berthin Nzonza, Responsabile Staff Mosaico Azioni per i rifugiati
Ada Ugo Abara, membro del direttivo del CoNNGI – Coordinamento Nazionale Nuove Generazioni Italiane e responsabile  dell’associazione Arising Africans di Padova

Panel II: La risposta delle Istituzioni

Introduce e modera: Rando Devole, Sociologo, esperto di migrazioni

Intervengono:
Lorenzo Fioramonti, Vice Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Nicola Molteni, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno (tbc)
Tatiana Esposito, Direttrice Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali
Leonardo Carmenati, Direttore Vicario dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS)
Daniela Di Capua, Direttrice del Servizio centrale SPRAR/SIPROIMI 
Carlos Talamas, Responsabile Area Internazionale FORMAPER, Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi

Conclusioni:
Armando Barucco, Capo Unità di Analisi, Programmazione, Statistica e Documentazione storica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

L’accesso alla sala – con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca – è consentito fino al raggiungimento della capienza massima. Si prega di venire muniti di un documento di identità.

Simbolo del Progetto è l’opera di Mimmo Paladino Porta di Lampedusa – Porta d’Europa del 2008, la cui immagine il Maestro ha gentilmente concesso. L’opera rappresenta in maniera bidirezionale i valori di migrazione, inclusione e accoglienza, titolo del nostro progetto. Credito Foto: Alessandro Cerino ©

Dettagli

Data:
14 marzo
Ora:
15:00 - 18:30
Categoria Evento:

Organizzatore

CIPMO
Telefono:
Tel. 02 866 147/109
Email:
cipmo@cipmo.org