EDITORIALI e ANALISI

La vittoria di Erdoğan

ANALISI di Alberto Gasparetto

Recep Tayyip Erdoğan  ha vinto. Le elezioni tenutesi ieri, domenica 24 giugno 2018, verranno ricordate come un evento cruciale nella storia recente della Turchia e nel percorso politico del suo principale protagonista. Il trionfo è stato duplice.

leggi tutto

Macron, la Libia, l’Italia

ANALISI DI Michela Mercuri

Nel 1881 il Governo della Terza Repubblica francese, con un’azione di forza, stabilì il protettorato sulla Tunisia, obiettivo dei propositi coloniali del Regno d’Italia. Fu un attacco durissimo, tanto che la stampa parlò di “schiaffo di Tunisi” per sottolineare l’umiliazione subita dinanzi all’atto d’oltralpe.

leggi tutto

Iran, Hamas, Israele: le giuste condanne e la realtà delle cose

EDITORIALE di Janiki Cingoli

È giusto condannare la decisione di Trump di uscire dall’Accordo sul nucleare iraniano, ma senza ignorare che l’Iran sta espandendo, consolidando e cercando di rendere stabile la sua presenza militare in Siria. L’espansionismo militarista di Teheran rende fondate le preoccupazioni israeliane al riguardo.

leggi tutto

Dopo le bombe sulla Siria, a Gaza una vigilia incerta

EDITORIALE di Janiki Cingoli

Se il raid USA-Francia-Gran Bretagna sulla Siria, per punire Assad per il rinnovato uso delle armi chimiche (senza esibire alcuna prova dell’accaduto), si è alla fine realizzato, la pioggia di missili sulle basi russe del paese, minacciate da Trump con uno dei suoi tweet, non si è vista.

leggi tutto

Dopo l’attacco alla Siria, resta aperta la crisi a Gaza

EDITORIALE di Janiki Cingoli

Tanto tuonò che piovve. L’annunciato raid USA Francia Gran Bretagna sulla Siria, per punire Assad per il rinnovato uso delle armi chimiche (senza esibire alcuna prova dell’accaduto) c’è stato. Ma si è trattato di un attacco circoscritto e delimitato

leggi tutto

Israele al voto. Il bivio incerto

EDITORIALE di Janiki Cingoli

A otto giorni dal voto in Israele, l’incertezza domina sovrana. Si è trattato di una strana campagna elettorale: apertasi con sondaggi secondo cui oltre il 60% di elettori non voleva più Netanyahu alla guida del paese, stanno per concludersi con i due principali partiti, il Likud e il blocco dell’Unione Sionista accreditati di 23 seggi ognuno.

leggi tutto

Immigrazione, una politica oltre l’emergenza

EDITORIALE di Janiki Cingoli

In queste settimane nei reportage sulla Libia di Umberto De Giovannangeli Huffington Post, e poi di Lorenzo Cremonesi sul Corriere della Sera, si è fatta luce sul ruolo essenziale giocato dalle milizie libiche nel complicato rompicapo del paese.

leggi tutto

La prossima missione di Trump in Medio Oriente

EDITORIALE di Janiki Cingoli

La prossima missione di Trump in Medio Oriente vuole sottolineare l’impegno delle tre grandi fedi monoteistiche per la tolleranza, contro la dilagante violenza, il terrorismo e la guerra: l’Arabia Saudita che ospita i primi due luoghi santi dell’Islam, La Mecca e Medina, Gerusalemme centro mondiale delle tre fedi, il Vaticano di Papa Francesco.

leggi tutto

Siria, l’attacco americano e i nuovi equilibri

ANALISI di Valeria Giannotta.

Il 7 aprile segna un ulteriore step che di fatto rimescola le carte nel caotico contesto siriano: gli USA di Donald Trump hanno unilateralmente lanciato missili Tomahawak su una base aerea siriana controllata dal regime di Bashar al-Assad come risposta all’attacco di gas “sarin” che ha colpito la città del nord del Paese Khan Sheikhoun vicino a Idilb, spezzando 89 vite tra cui molti bambini.

leggi tutto

FACEBOOK

TWITTER

Online la videoregistrazione del Convegno del 14 marzo alla Camera dei Deputati: "Migrazione, Accoglienza, Inclusione, Cosviluppo. Il ruolo delle Diaspore Med-Africane link: https://t.co/ds0f0PjeFy

Leonardo Carmenati @aics_it Una priorità è collaborare con tutti gli stakeholders e contribuire a costruire una nuova narrativa sull'immigrazione.

Load More...